Attività

 

HomePage

attività

  • corsi

  • campi esplorativi

  • glaciospeleologia

  • speleologia urbana

  • torrentismo

  • didattica

  • documentazione

  • link

     

    Il Gruppo Speleologico Senigalliese nasce nel gennaio 1989 in seno alla locale Sezione CAI (all’epoca Sottosezione di Ancona) per opera di pochi e motivati appassionati. In tutti questi anni il Gruppo è cresciuto in modo costante sia numericamente, sia qualitativamente. L’attività speleologica è portata avanti con costanza e continuità tutto l’anno, nei fine settimana. Ogni anno si organizza un corso d’introduzione per avvicinare nuove persone alla pratica della speleologia. Dopo il corso, coloro che continuano l’attività hanno la possibilità di “crescere” rapidamente grazie a brevi corsi di perfezionamento tecnico organizzati periodicamente all’interno del Gruppo su nodi, tecniche d’armo, autosoccorso, fotografia, topografia e rilievo ipogeo.
    A livello esplorativo il Gruppo è periodicamente impegnato nell’organizzazione e nella partecipazione a campi speleologici in Italia e all’estero, insieme ad altri Gruppi di Marche, Umbria e Abruzzo. Negli ultimi anni è nato anche l’interesse per la speleologia in ambiente glaciale (glaciospleologia), attività al limite tra alpinismo e speleologia, di notevole importanza scientifica per le osservazioni e gli studi che si possono compiere al fine di capire meglio il comportamento delle grandi masse glaciali.
    Un’altra disciplina relativamente recente in cui il Gruppo ha ottenuto risultati di rilievo è la speleologia urbana, ovvero la speleologia nelle cavità artificiali dimenticate dall’uomo, tipicamente acquedotti antichi, opere militari, cisterne, miniere abbandonate.
    Il torrentismo, praticato abitualmente nei mesi primaverili ed estivi, è l’attività ludica per eccellenza di chi ama le emozioni forti che si possono provare nello scendere vertiginose cascate d’acqua nelle gole più inaccessibili delle nostre montagne.
    Da non dimenticare la notevole attività di didattica speleologica presso scuole di tutti gli ordini e gradi e associazioni varie, nonché all’interno della Sezione CAI nell’ambito dell’Alpinismo Giovanile. Molta di questa didattica si basa su documentazione autoprodotta, in particolare diapositive organizzate in proiezioni a dissolvenza incrociata e filmati.
    Molti dei componenti del Gruppo praticano a livello individuale anche alpinismo, sci-alpinismo, arrampicata.
    Il Gruppo Speleologico Senigalliese fa parte della Federazione Speleologica Marchigiana dal 1992 ed è iscritto all’Albo Regionale dei Gruppi speleologici (Legge Regionale 12/2000)

     
                                                                                                                                                                        foto di Roberto Zenobi