Arrampicata


" VIA DELLA FATA "
alla parete Sud del Corno del Catria

Sviluppo circa 150 mt
Difficoltà IV- V
Chiodata e sosta su spit ( artigianali con anello )
Necessita materiale da incastro per la progressione più sicura nella seconda
metà della via.
DISCESA : La prima doppia di circa 25 mt su spit (artigianali con anello)- la
seconda doppia su spit e chiodo a U completamente su vuoto posta su terrazzino
 e che scende a perpendicolo sul punto di attacco della
via

STORIA : la via si svolge sulla parete sud del Corno Del Catria nella evidente
fenditura che dalla base sale verso sx per rprendere in alto la cresta fino
alla vetta
 Aperta da Filippo Ubaldi e Toni Londei nel 1985 risulta
essere l'unica in piena parete.
 Altre vie risultano in essere nelle estremità della parete a
dx e sx ( via della cresta sud e via del centenenario)
 Targhette rosse con scritta bianca all'attacco e in cima per
le doppie .